News \ Eventi

Vedi tutte
Ecco come attivare eventuali convenzioni

Registro Tumori Animali

Gentile collega,

il fondamentale ruolo della Medicina Veterinaria nella sanità pubblica è ormai ampiamente riconosciuto e ben delineato nel concetto di “Salute Unica” (One Health). Il Registro Tumori Campania è un traguardo importante per la nostra professione ed è stato istituito con Legge Regionale 11 aprile 2019, n. 3. e successivo “Regolamento di attuazione della legge regionale 11 aprile 2019, n. 3, con le seguenti finalità:

a. realizzare la raccolta, l’elaborazione e la registrazione di dati statistici completi, di buona qualità e validati scientificamente, provenienti da molteplici fonti di flussi informativi in campo sanitario veterinario, per incidenza, prevalenza e sopravvivenza, secondo l’andamento spaziale e temporale, dei casi di tumore negli animali della Regione Campania;

b. rappresentare uno strumento di consultazione per progetti regionali, nazionali ed internazionali, di ricerca anche traslazionale in oncologia;

c. essere di supporto per piani regionali in materia di prevenzione e sanità pubblica veterinaria;

d. contribuire, attraverso i dati prodotti, alla valutazione dell’appropriatezza dei trattamenti terapeutici in oncologia veterinaria ed alla valutazione di interventi di prevenzione oncologica mirata;

e. essere strumento per gli studi epidemiologici finalizzati all’analisi dell’impatto dell’ambiente sulla incidenza della patologia oncologica, attraverso uno studio integrato matrici ambientali- matrici animali, in considerazione del ruolo di “sentinelle ambientali” che gli animali rivestono nei confronti della salute umana;

f. realizzare un’informazione continua e completa nei confronti della popolazione della Regione Campania.

Le informazioni che provengono dalla Rete Regionale del Registro Tumori Animali rappresentano il presupposto indispensabile per l’interscambio di dati con il registro tumori umano. Il Registro Tumori Animali si articola in una sede centrale gestita dal Centro di Riferimento Regionale per l’Igiene Urbana Veterinaria (CRIUV) e da ulteriori sezioni individuate presso le sedi del Dipartimento di Medicina Veterinaria e Produzioni Animali dell’Università Federico II e dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno.

Tali Sezioni provvedono a garantire la registrazione e l’inserimento dei dati concernenti i tumori diagnosticati negli animali nei sistemi informativi regionali e provvedono al monitoraggio del corretto flusso di informazioni.

Il contributo di ognuno di noi è fondamentale al fine di implementare il Registro Tumori Animali della Regione Campania. I Medici Veterinari libero-professionisti hanno la possibilità di trasmettere direttamente o tramite l’Ordine Provinciale alle competenti Sezioni del Registro Tumori Animali i dati concernenti i tumori diagnosticati negli animali da loro assistiti.

Sono in essere diverse iniziative atte ad un più attivo coinvolgimento dei colleghi libero-professionisti nella rete Regionale. Tali iniziative prevedono aggiornamenti scientifici e una riduzione del 40% per gli esami istopatologici o necroscopici effettuati su animali sinantropi o padronali dotati di microchip.

Il Servizio di Diagnostica di Patologia e Sanità Animale del Dipartimento di Medicina Veterinaria dell’Università di Napoli Federico II propone inoltre le attivazioni di convenzioni che permettono avere un accesso diretto al Gestionale del DIPSA per caricare i dati e scaricare direttamente i referti dei propri assistiti e condizioni agevolate di pagamento.

Infine, è da segnalare che l’Ordine di Salerno ha avviato un Gruppo di Lavoro coordinato dal dott. Claudio Amore che si occuperà di coordinare le attività del Registro Tumori Animali in Provincia di Salerno, promuovere attività scientifiche e culturale e di sensibilizzazione su tutta la provincia.

Chiunque dei colleghi interessati potrà contattare direttamente il dott. Claudio Amore, oppure la dott.ssa Valeria Baldassarre (valeria.baldassarre@unina.it), referente per il RTA del DIPSA o il prof. Orlando Paciello (paciello@unina.it).

torna all'elenco
Formazione

Il cliente ha sempre ragione (?)

Il 2 e 3 ottobre 2021, presso il Majestic Business Center di...

Formazione

Presente e futuro della professione del medico bui...

Corso regionale di aggiornamento da 50 ECM

Utilità