News \ Eventi

Vedi tutte
Indennità straordinaria Covid, Borse lavoro per giovani, sussidi alla genitorialità e tante altre novità previste dall'Enpav per i Medici Veterinari

Novità Enpav per Medici Veterinari

Indennità Straordinaria Covid
L’indennità straordinaria Covid per i Medici Veterinari iscritti all’Ente e non pensionati è stata prorogata al 28 febbraio 2021 secondo le modalità che per comodità vi riepilogo:
• 4.000,00 Euro per i malati di Covid che hanno subito un ricovero in terapia intensiva
• 2.000,00 Euro per i malati di Covid che hanno subito un ricovero non in terapia intensiva
• 1000,00 Euro per coloro che sono risultati positivi al Covid a seguito di tampone molecolare e quindi si trovano in quarantena.

In questo caso l’indennità spetta solo ai Medici Veterinari che esercitano in via esclusiva la libera professione e hanno una posizione contributiva regolare. Ricordo che l’Indennità Straordinaria Covid non spetta nei casi di:
• quarantena senza positività al COVID (sia con tampone negativo, sia per contatto diretto con contagiato)
• genitore di minore posto in quarantena, ma non positivo
Ad oggi abbiamo riconosciuto complessivamente 501 Indennità Straordinarie Covid per un importo totale di 542mila Euro.

Borse lavoro Giovani – Avviso per la formazione dell’elenco delle strutture ospitanti e di esperti professionisti
Dai primi giorni di gennaio e fino al 4 febbraio, strutture di animali d’affezione, strutture ippiatriche, professionisti esperti operanti nel settore degli animali da reddito e professionisti esperti operanti nel settore dell’ippiatria, possono presentare la propria candidatura per entrare a far parte dell’elenco dei soggetti che nel 2021 potranno ospitare un giovane collega per affiancarle in un percorso formativo della durata di sei mesi.

Per farlo, il Direttore Sanitario della struttura o il professionista esperto devono andare nella propria Area Riservata di Enpav Online e compilare l’apposito form. Chi lo ha già fatto negli anni scorsi, deve confermare la propria candidatura, sempre attraverso l’Area Riservata.

Bando sussidi alla genitorialità
Il Consiglio di Amministrazione ha anche approvato il bando per i sussidi alla genitorialità per l’anno 2021. Due sono le scadenze per la presentazione delle domande: 30 aprile e 31 ottobre.
L’importante novità è che, grazie alle modifiche al Regolamento deliberate dall’Assemblea ed approvate dai Ministeri vigilanti, il sussidio è adesso riconosciuto fino ai tre anni di età del bambino. Proprio in considerazione di questo, lo stanziamento destinato a questa tipologia di sussidi per l’anno 2021 è aumentato da 250mila a 300mila Euro.

Delibere Assemblea Nazionale dei Delegati
In questi giorni abbiamo avuto comunicazione dal Ministero del Lavoro dell’approvazione della deliberazione n. 3 del 30.11.2019 concernente modifiche a vari articoli del Regolamento di Attuazione dello Statuto e della deliberazione n. 8 della medesima Assemblea riguardante il Regolamento per il riscatto degli anni di laurea e del servizio militare.
Di seguito trovate una sintesi dei contenuti delle modifiche approvate.
• Le modifiche all’art. 5, comma 1, lett. b) e all’art. 5 bis, consentono ai Medici Veterinari in rapporto di convenzione con le Aziende Sanitarie Locali e ai liberi professionisti che dichiarano redditi superiori al limite massimo del reddito pensionabile, di coprire l’onere del riscatto degli anni di laurea utilizzando la contribuzione c.d. modulare
• Ampliamento delle agevolazioni contributive per i neo-iscritti (art. 5, comma 3 bis, ex novo; art. 7, comma 3 ter, ex novo)
I Medici Veterinari che si iscrivono per la prima volta all’Albo professionale in un’età compresa fra i 32 e i 35 anni, sono tenuti al pagamento del 33% del contributo soggettivo minimo e del contributo integrativo minimo per il primo anno di iscrizione, e del 50% del contributo soggettivo minimo e del contributo integrativo minimo per il secondo anno di iscrizione.
• Indennità di maternità – affidamento
Riconoscimento dell’indennità di maternità anche nel caso dell’affido temporaneo.
• Obblighi previdenziali delle Società Tra Professionisti (Stp) (art. 5, comma 1 ter (ex novo); art. 7, comma 2; art. 19, comma 3) Con la modifica introdotta vengono regolamentati gli obblighi di comunicazione all’Enpav delle associazioni/società con riferimento al Reddito professionale prodotto, in linea con quanto era già previsto per le associazioni/società medesime per quanto concerne il volume di affari.
• Integrazione contributiva ai fini del calcolo della media dei redditi pregressi
(art. 49, commi 1 e 2)
Per effetto della modifica approvata, è stato eliminato l’obbligo per i pensionati di invalidità e per i titolari di pensione indiretta di versare un’integrazione contributiva che copra almeno un decennio di contribuzione post L.136/1991, a fronte invece dei 5 anni di anzianità minima previsti per tale tipologia di pensionamenti.
• Regolamento riscatto anni di laurea e servizio militare
Grazie alla modifica, non esiste più il limite di riscattare solo multipli di 6 mesi, ma è necessario riscattarne almeno 6. Ad esempio, si potranno riscattare otto mesi, mentre prima della modifica sarebbe stato necessario chiedere il riscatto di 12 mesi, ossia appunto di multipli di sei.
Al momento, siamo ancora in attesa di approvazione del Regolamento per le Borse di Specializzazione post-laurea e del Regolamento per l’indennità di morte prematura, che ricorderete hanno avuto un secondo passaggio all’Assemblea dello scorso mese di giugno, per recepire alcune osservazioni formali formulate dai Ministeri.

Esito sondaggio logo nuovo sito
Come anticipato in Assemblea, nei giorni scorsi vi è pervenuto un questionario per esprimere il vostro parere in merito ai colori del logo del nuovo sito presentatovi nel corso della pre-Assemblea. L’esito del sondaggio ha visto prevalere la formula attuale del logo con i due colori, con oltre il 63% delle preferenze. Pertanto, abbiamo chiesto di adeguare il logo del nuovo sito a tale risultato.

Rapporto ADEPP sulla Previdenza Privata
Il 16 dicembre us è stato presentato il “X Rapporto AdEPP sulla Previdenza Privata” redatto dal Centro Studi dell’AdEPP. A questo Rapporto si sono aggiunti, il Rapporto AdEPP sugli Investimenti, giunto quest’anno alla sua 4^ edizione, ed il Rapporto AdEPP sul Welfare che ha visto quest’anno la sua prima edizione. Questi rapporti rappresentano per l’AdEPP e per il mondo dei professionisti la principale modalità di comunicazione verso terzi. Vi allego il Rapporto completo e alcune slides esplicative.

torna all'elenco
Formazione

Le nuove frontiere della Medicina Veterinaria

16 giornate di formazione da marzo a ottobre 2021, in videol...

Formazione

Iscrizioni aperte per il corso "Le nuove norm...

Ecco come iscriversi

Utilità